Da ragazzo la neve era un desiderio,
ora ho tante difficoltà,
ho visto solo il mio amico Saverio,
che mi ha offerto la sua solidarietà.

La neve continua a scendere.

Gli anziani fanno di tutto per non cadere,
un lampione senza luce,
nel termocamino fuoco e cenere,
l’orto è fermo e non produce.

La neve continua a scendere.

Non posso uscire,
guardo il paesaggio dalla finestra,
il pranzo sta per finire,
ho consumato anche una calda minestra.

La neve continua a scendere.

I passeri vicino casa cercano da mangiare,
metto fuori delle briciole con cura,
è un piacere socializzare,
si avvicinano senza paura.

La neve continua a scendere.

Si lavora lungo l’asse stradale,
la neve viene spalata,
qualcuno sparge il sale,
così si limitano i rischi di un’altra gelata.

La neve continua a scendere.

La cena vicino al fuoco aspetto,
un altro giorno è passato,
non vedo l’ora di andare a letto,
è tutto vero non ho sognato.


0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

error: I contenuti di questo sito sono protetti!!!